RASPUTIN: mistero, leggenda e verità in un film di Louis Nero

RASPUTIN. Immagine tratta da: forum.bet4win.org RASPUTIN: A volte la verità supera la leggenda Il 1 Dicembre 2009 iniziano le riprese dell´attesissimo film del regista Louis Nero prodotto dalla società indipendente L’Altrofilm, un viaggio nella oscura storia della Russia di fine secolo. Le misteriose e rarefatte atmosfere dell´antica San Pietrogrado (come allora veniva chiamata San Pietroburgo) saranno ricostruite in luoghi tra San Pietroburgo ,Torino, nel cimitero di San Pietro in Vincoli , e la cittadina di Cirié. Il 19 Dicembre 1916, l´ultimo dicembre dell´Impero Romanov un complotto contro l´uomo più misterioso della Russia si stava attuando ad opera di alcuni tra …

Platea del Cinema Teatro Moderno di Crescentino negli anni ?60

Crescentino: il Cinema Teatro Moderno, il nostro Cinema Paradiso

IL CINEMA TEATRO MODERNO, il nostro Cinema Paradiso Anche Crescentino ha avuto il suo Nuovo Cinema Paradiso. Quando lo inaugurarono, sul finire degli anni venti, poco dopo l’avvento del sonoro, decisero di chiamarlo Moderno quasi a volerne affermare la perenne attualità nel tempo. La città andava fiera di una sala che non aveva nulla da invidiare a quelle di Torino. “430 posti a sedere sufficienti per i bisogni di questa popolazione“ si pregiava di comunicare il podestà nel dicembre del ’34 alla questura di Vercelli, non dimenticando di sottolinearne la natura poliedrica. Non solo un cinema ma un teatro in …

Alberto Granado a Crescentino (Vercelli) nel settembre del 2007

ALBERTO GRANADO: El viaje no fue una aventura

EL VIAJE NO FUE UNA AVENTURA Desde que yo tenía por lo menos catorce años, mucho antes de conocer al Che, al futuro Che, comencé a planificar el viaje como una forma ideal de mi vida. Si no hubiera hecho el viaje, aunque fuera presidente de la república, aunque fuera premio Nobel de bioquímica, no me hubiera sentido feliz. A tal punto lo tenía decidido que ya tenía una estrategia que era: si a mí una cosa me interesaba, era entonces antes del viaje y, si no me interesaba, era después de que volviera del viaje. Siempre tenía una respuesta. …

con-yemaya-akuara-21

YEMAYÁ Y SUS SIETE CAMINOS: in un video la dea Yoruba di Maria Giulia Alemanno

Yemaya y sus siete caminos Maria Giulia Alemanno con Yemayá Awoyó Un nuovo video sull’ opera di Maria Giulia Alemanno, principale interprete europea dela Santeria cubana, è su YouTube. S’intitola YEMAYÁ Y SUS SIETE CAMINOS come la mostra che l’artista ha dedicato alla dea dell’ acqua di mare nel gennaio del 2007 a L’Avana. Teatro dell’allestimento la Casa Museo de La Obra PÍa, suggestivo palazzo coloniale nel cuore della città vecchia restaurato per volere dell’Historiador de La Ciudad ,Eusebio Leal, che con grandissimo gusto e sensibilità, sta lavorando per restituire a L’Avana l’ antico splendore. La mostra, promossa dal Museo …

LA BIBLIOTECA DIGITAL MUNDIAL: un grande aporte para la humanidad

Ricevo da Hector Torres, poeta cileno residente a Montreal, questo messaggio aperto al sapere del mondo che con grande piacere pubblico. LA BIBLIOTECA DIGITAL MUNDIAL ESTE MENSAJE NO SÓLO ES PARA LEER Y ARCHIVARLO SINO QUE ES UN DEBER ÉTICO DIFUNDIRLO!!! La Biblioteca Digital Mundial presentada oficialmente, el 13 de octubre pasado en la sede de la Unesco, en París. ya está disponible en Internet, a través del sitio World Digital Library Home Reúne mapas, textos, fotos, grabaciones y películas de todos los tiempos. Explica en siete idiomas (árabe, chino, inglés, francés, ruso, portugués y el español); las joyas y …

A Cuneo ARTIGRAFIE 11 è alla ricerca di “LUCI NEL BUIO”

Immagine tratta da zioproto.ninux.org Ricevo e volentieri pubblico. È on line ARTIGRAFIE 11 la nuova mappa per perdersi tra segni e forme d’arte: www.artigrafie.it. ARTIGRAFIE 11 segue il filo rosso di Scrittorincittà 2009(www.scrittorincitta.it) e va alla ricerca di “Luci nel buio”. Se buio è la mancata comprensione, l’assenza di punti di riferimento o una pagina fatalmente bianca, luci sono quelle intuizioni brillanti, fulminanti, risolutive… in due parole: il genio creativo. Gli Orizzonti di ARTIGRAFIE 11 raccontano esperienze di fruizione di opere di: – Niccolò Ammaniti (http://www.artigrafie.it/orizzonti/inchiostro); – Bill Viola (http://www.artigrafie.it/orizzonti/linee-e-colori); – Giorgio Gaber (http://www.artigrafie.it/orizzonti/suoni); – Momix (http://www.artigrafie.it/orizzonti/palchi-e-pellicole). Le Oasi, prove …

CLAUDE WEISBUCH: il peso della leggerezza

Claude Weisbuch: il peso della leggerezza Incisioni e disegni alla Dante Alighieri di Torino Si chiama Libreria Dante Alighieri in piazza Carlo Felice 15 ma per tutti i torinesi è Fogola. Più che una libreria è un’istituzione che spazia dall’editoria all’arte. Rassegne ed esposizioni si susseguono sempre di ottimo livello. In questo settembre fino al 18 ottobre nei suoi locali è da gustare una ricca collettiva. Brunetto, Capello, Cremona, Ciry, Gazzera, Gentilini, Gribaudo, Mastroianni, Musante, Colombotto Rosso, Tavernari, Terreno. Nomi noti e di valore tra cui segnalo, a mio gusto. la tecnica mista di Gribaudo e il piccolo ma delicato …

Edgardo Corbelli contemporaneo alla Galleria Pirra di Torino

Edgardo Corbelli, Madame Claude, olio, 1983, cm. 73×92 Edgardo Corbelli contemporaneo. Dal 17 ottobre 2009 In esposizione alla Galleria d’arte Pirra C’è una fotografia di Edgardo Corbelli per me illuminante nel grande e completo catalogo, edito nel marzo del 1983, che Stefano Pirra aveva voluto per illustrare e consacrare i cinquant’anni della sua pittura. E’ una grande foto, un po’ sgranata e un po’ seppiata, con Corbelli accovacciato nel suo studio, che offre all’obbiettivo il disegno di una modella sdraiata, vista di schiena. Sul muro, per terra e intorno, oli di figure femminili. In primo piano, di scorcio, tagliato dal …