zapatos_rojos_scarpa-rossa-jpg

ZAPATOS ROJOS, Scarpe rosse a Torino per non dimenticare le donne di Ciudad Juarez

0000 Zapatos rojos/scarpe rosse. Immagine tratta dal sito teinteresa.es Zapatos rojos Scarpe rosse Evento della Città di Torino 2 marzo 2013 Piazza Castello dalle 11.00 alle 18.00 (in caso di pioggia all’interno di Palazzo Madama) TORINO Progetto d’arte pubblica di Elina Chauvet a cura di Francesca Guerisoli Elina ha realizzato il progetto, nel 2009, proprio a Ciudad Juarez, dove ha raccolto 33 paia di scarpe. A Ciudad Juarez, nello stato del Chihuahua, Messico, sono sparite dal 1993 centinaia e centinaia di donne Oggi le scarpe rosse sono a Torino come marcia di solidarietà verso queste donne invisibili Scarpe vuote, che simboleggiano …

Pensiero per FRANCESCO TABUSSO

♥♥ Pensando a Francesco Tabusso pastelli a cera solubili CARAN d’ACHE su carta 4 gennaio 2012 Il Francesco a cui pensavo quel 4 gennaio del 2012 era Francesco Tabusso, il mio maestro, a cui ho voluto e ancora voglio, fors’anche di più, un bene immenso. Già il dolore s’era impossessato di lui ed io ero andata a trovarlo una sera in ospedale, dove la sua fragilità mi era apparsa ormai troppo grande ed irreversibile. In questo disegno, nato d’istinto al mio ritorno a casa, c’è tutta la mia tristezza, ed anche il ricordo dei tanti momenti trascorsi insieme a parlare …

carnevale a Crescentino contadini copy

Al Carnevale di Crescentino tanti anni fa

. . Contadinelli al Carnevale di Crescentino E’ questa una foto scattata tanti anni fa. La recupero oggi, domenica di Carnevale qui a Crescentino, per rispolverare il ricordo dei Carnevali di un tempo, quanto bastavano un foulard ed un cappello  scovati in casa per mascherarsi. Da contadina mi sono vestita anch’io tante volte, quand’ero piccola. Ci voleva davvero poco. Uno scialletto, un grembiule, un paio di calze spesse. E voilà la metamorfosi avveniva in quattro e quattrotto, a costo e chilometri zero. Non fui altrettanto contenta la volta che mi comprarono un  abito da damina del settecento, azzurro e blu, …

grappa-vipera-scagliola-terra-mele-aglio

PIERO BIANUCCI e RENATO SCAGLIOLA raccontano il cielo e la terra ad OSTANA

Gli appuntamenti del “Rifugio letterario” * Sabato 2 febbraio 2013, ore 16.00 al Rifugio Galaberna di OSTANA Presentazione di: STORIA SENTIMENTALE DELL’ASTRONOMIA di Piero Bianucci Longanesi e LA GRAPPA ALLA VIPERA di Renato Scagliola Giancarlo Zedde editore Saranno presenti gli autori Al rifugio Galabèrna di Ostana ai piedi del Monviso, riprendono sabato 2 febbraio gli appuntamenti dell’iniziativa “Rifugio  letterario” promossa in collaborazione con il Comune di Ostana, l’Associazione “Scrittori e Sapori” e “Conti Editore”. Si tratta di un doppio appuntamento,  di un duetto letterario tra due amici e compagni di giornalismo, prima all ”Gazzetta del popolo”, poi alla “La Stampa” …