PICCOLO FANTASMA copy

PICCOLO FANTASMA IN FUGA DA HALLOWEEN

0000 Piccolo fantasma inchiostro di china su foglio di vecchio quaderno 2015 Al piccolo fantasma di Halloween non importava un accidenti. Non provava alcuna simpatia per i bambini di dolcetto scherzetto, trovava orribili i grandi obesi camuffati da scheletri, evitava come la peste le streghe in costume da se stesse. Quegli stupidi festeggiamenti pilotati dai maghi del consumismo gli risvegliavano sempre un sano desiderio d’isolamento in cima a una montagna, su una spiaggia deserta, in un eremo dagli spessi muri di pietra. “Ma ai morti ci penseranno mai? – si chiedeva. Ricorderanno i nonni, i genitori, gli amici che hanno …

ORISHAS in studio 2004 copy

I MIEI ORISHAS

0000 Obatala, Ochosi, Ochumare, Chango e dietro di loro le altre otto divinità Yoruba dipinte a tempera e acrilico su tela di sacco, cm 180 x x 115, nel corso del 2004 Questa immagine mi porta indietro nel tempo, quando preparavo la mostra MIS ORISHAS che avrei esposto nel gennaio 2005 nella cornice coloniale del Museo Alejandro de Humbold di L’Avana. Ho nostalgia di quei giorni vissuti a stretto contatto con le divinità di un Olimpo lontano che esploravo in punta di piedi. Erano presenze che nascevano dal cuore per poi prendevano forma e vita su ruvida tela di sacco, …

fRANCESCO E CHIARA b copy

IL MIO SAN FRANCESCO

0000 Maria Giulia Alemanno ©: Francesco e Chiara – Il nido acrilico su francescana tela di sacco 185 x 118 cm. realizzato per la mostra “San Francesco e Chiara d’Assisi Maestri di Dialogo e Speranza” esposta nel Palazzo Ducale di Massa nell’ottobre 2010 Oggi è il giorno di San Francesco. Voglio semplicemente “pregarlo” così,   ritornando con la mente ed il cuore al doppio ritratto immaginario , suo e di  Santa Chiara, che ho dipinto, con grande emozione, tra l’estate e l’autunno del 2o10. Ora Francesco è anche il nome di un papa straordinario che ne incarna il messaggio e …

ELEGGUA IN MOVIMENTO copy

ELEGGUÁ IN MOVIMENTO

0000 Eleggua in movimento grafite, china e acquerello su carta 16 x 16 cm 2014/15 Saltava il piccolo Elegguá, un piede qui, un piede là, cercava d’afferrare la luna madre della notte, portafortuna. Saltava il piccolo Elegguá, senza chiavi in verità, chiedeva soltanto al destino di restare per sempre bambino.

MARIA GIULIA ALEMANNO con YEMAYA sito

YEMAYÀ SERENITÀ

0000 Io con Yemaya n.2 acrilico su tela di sacco 180 x 115 cm. 2009 La Grande Madre che tutto genera    sempre ci tende la mano. Presenza confortante nelle nostre vite di naviganti in perenne burrasca.