Valigia_viaggio_Bossolasco_Langhe

LA VALIGIA…viaggio nell’immaginario femminile in mostra a BOSSOLASCO

0611 La valigia… Viaggio nell’immaginario femminile Valigie d’artista itineranti BOSSOLASCO (Cuneo) ex Chiesa dei Battuti piazza Oberto 2 15 luglio – 10 settembre 2017 Inaugurazione sabato 15 luglio, ore 16.30  Orario: sabato 16.00-19.30 domenica e festivi 10.00-12.30/16.00-19.30 Ingresso libero Per informazioni: 340.1912811 Nuova destinazione per la mostra itinerante “La valigia… Viaggio nell’immaginario femminile”: per il 2017 sarà ospitata a Bossolasco, paese delle rose nell’Alta Langa, che vanta una lunga tradizione di eventi artistico-culturali. L’esposizione, qui organizzata da Gina Taddei per l’Associazione “Amici di Bossolasco per l’arte”, è nata nel 2009 a Susa da un’idea di Maria Antonietta Claretto, nell’ambito della manifestazione …

INNOCENZA_scritta_copy

Dov’è l’innocenza?

0102Dov’è l’innocenza? acquerello liquido e matita copiativa pennello e canna di bambù cm 8 x 29,5 2017   Dov’è l’innocenza di quando eravamo bambine?   Che ne è dei nostri sguardi limpidi, dei sogni riflessi in trasparenza? Oggi troppe macchie scure occultano la luce che ci brillava dentro. Dov’è?

ELEGGUA SI CHIESE b part copy

ELEGGUA SI CHIESE

0101 Eleggua si chiese acquerello liquido e matita copiativa cm 9 x 29,5 2017 Eleggua si chiese se gli umani fossero normali. Quel giorno si vestì solo di nero.  

SCAGLIOLA_CANE_Alpe Palè copy

SCAGLIOLA e CANTAMBANCHI portano IL MUSEO DELLA PIOGGIA nella casa di Janavel a Luserna S.Giovanni

0101 Il museo della pioggia sulla vecchia credenza A conclusione dell’ottava edizione di Anteprima MontagnArt, la rassegna di arte e spettacolo legata al mondo della montagna organizzata dal Cai Uget Val Pellice, venerdì 9 giugno 2017, ore 19.00 merenda sinoira a LA GIANAVELLA Luserna S.Giovanni (Torino) alle 21.00 RENATO SCAGLIOLA presenta il suo libro IL MUSEO DELLA PIOGGIA Zedde Editore Chiacchiere e letture: storie di paradossi, realtà aumentate, cattiverie e fenomenali cretinaggini del secolo presente. Testi mischiati con storie normali in campagna e montagna, fatte di silenzi, persone e vacche. Tutto integrato con folk d’epoca del nord ovest dei Cantambanchi, gruppo torinese …

AMICA 4 copy

QUATTRO AMICHE

0101 Quattro amiche acquerello liquido e pastelli acquerellabili su carta cm.8 x 29,5 2017  Quattro amiche si ritrovarono riunite su di un piccolo foglio. Rosa raccontò alle altre la sua storia di donna ferita, Alba rivelò loro le sue tristezze, Elsa confessò i suoi dubbi, Anna parlò delle sue incertezze. Fu così che il piccolo foglio divenne  il palcoscenico di un fitto intreccio di vite vissute.  

388 PRIMAVERA SOTTO I CALANCHI DI CASALBORGONE copy

PRIMAVERA SOTTO I CALANCHI DI CASALBORGONE

0101 Primavera sotto i calanchi di Casalborgone pastelli a olio e grafite su carta cm 11,5 x 16,5 1017 Ci sono giorni di primavera in cui gli alberi sono nuvole in terra. Qui, dove una volta c’era il mare, il tempo s’impiglia tra i rami ma non si ferma. Forse già domani vedrò contro i calanchi il verde tenero della foglie. Come me non ha riposo la vita.  

Museo.pioggia- Gramsci- Scagliola copy

SCAGLIOLA & CANTAMBANCHI alla libreria IL PONTE SULLA DORA -Torino

0501 Gramsci al museo della pioggia  Giovedì 20 aprile 2017, ore 21.00 Libreria Il ponte sulla Dora Via Pisa 46 Torino Presentazione del libro Il museo della pioggia di Renato Scagliola (Giancarlo Zedde Editore) Un lavoro in due parti. La prima di realtà cosiddetta aumentata,  anzi storpiata e rivoltata, che diventa surreale, maltrattata con utensili bruti e cattivi, su temi di oggi tanto diffusi da diventare arnesi frusti da rigattiere. Si parla male di turismo low cost, previsioni del tempo, feste e sagre (della cipolla ripiena, del sedano rosso…), chilometri zero, commercialisti e appalti truccati, tav e animalisti, rievocazioni storiche …

386 RISAIA CON NUBI SCURE copy

RISAIA CON NUBI SCURE

0201 Risaia con nubi scure pastelli a olio su carta cm 11,5 x 16,5 2017 A breve ci ritroveremo nel nostro mare a quadretti dove ci è dato navigare solo col pensiero. Ma che viaggi e che avventure! Siamo marinai d’acqua stagnante e di fantasia vagante. Neppure un cielo di nubi minacciose ci può fermare. Con la mente e con il cuore, contro ogni burrasca, continuiamo a remare.

LUNA NEL VORTICE copy

Quando la luna entrò nel vortice

0301 Luna nel vortice penna biro e pastelli acquerellabili su piccolo cerchio di carta 2016 Quando la luna entrò nel vortice tutto il mondo si mise a girare senza sosta. La gente viveva a testa in giù, i pensieri roteavano con i mulini a vento. Non un angolo della terra e della mente era ormai tranquillo. La notte divenne giorno, l’estate inverno, la montagna mare, il cane gatto, la pioggia siccità. Le costellazioni si scompigliarono, gli astrologi impazzirono. Il cancro si chiamò capricorno, l’ariete toro e ognuno rannicchiato nel proprio angolo pensò che l’alta marea stesse arrivando in cima alla collina. Non si …

LOVE_POSTCARD_LETTER

ERA AMORE

0101Cartolina inviata dal nonno Franco alla nonna Maria nel 1917 Erano ancora fidanzati quando il nonno le mandò questa cartolina. Lui tenente colonnello in guerra sul Carso lei giovanissima studentessa delle magistrali trepidante tra le risaie del vercellese. Fu un grande amore, vissuto intensamente fino a quando, troppo poco, potettero stare insieme. Non credo che abbiano mai festeggiato San Valentino perché la loro complicità era benedetta ogni giorno da tutti i santi del calendario. Lui se ne andò a quarantatre anni, lei a novantotto. E continuò a regalargli fino all’ultimo respiro,  il suo amore infinito, non zuccheroso, vero.