Renato_scagliola_country_smoke_jpg

RENATO SCAGLIOLA e gli uomini dal breve destino

0120 Renato Scagliola, giornalista, scrittore, cantambanco, amava il Poema Fisico di Empedocle. Ne aveva anche copiato un frammento in bella calligrafia su una tavoletta di legno nel suo rifugio in campagna, fucina di oggetti e di idee. Se n’è andato un anno fa nella notte del 3 ottobre. Silenzio e solitudine. Gli uomini dal breve destino solo una piccola parte della vita scrutano con le loro esistenze e innalzandosi come il fumo dileguano solo affidati a quel poco che ciascuno incontra per caso mentre vagano per ogni dove. Empedocle, Poema Fisico 30 -33

dav

Il mio San Francesco e il Sultano nel Palazzo Ducale di Massa

0200 Maria Giulia Alemanno INCONTRO acrilico e pastelli acquerellabili su cartone cm 44,5 x 57,5 2019 L’ARTE INCONTRA LA STORIA SAN FRANCESCO IL SULTANO E L’ISLAM 2 – 13 ottobre 2019 PALAZZO DUCALE MASSA a cura del Centro Francescano Internazionale per il Dialogo fra i Popoli info: 333 300 1708 – 339 894 2374 centrofrancescanoint.dialogo gmail.com Una mostra di arte contemporanea, nell’ottavo centenario dell’incontro di San Francesco con il Sultano Al-Kamil (1219-2019), simbolo di fratellanza e pace tra i popoli, a cui sono lieta ed onorata di partecipare con  una mia opera.

FIGURINA IN ROSSO part copy

FIGURINA IN ROSSO

0230 Figurina in rosso Inchiostro di china su foglio – canna di bambù 2015 Pochi tratti veloci per te, figurina in rosso. Come una visione che appare e scompare in un attimo, anche tu te ne andrai. Forse in un’altra dimensione. Forse… Figurina in rosso, particolare

Ragazza_casa_testa_copy inv

RAGAZZA DALLA CASA TRA I CAPELLI

1201Ragazza dalla casa tra i capelli inchiostro di china su carta elaborazione in negativo 2016 Era tutto nero il suo fragile mondo. Tra i capelli, come in un nido,  portava una piccola casa.  Rifugio dei pensieri, Oasi di silenzio.

ALBERO DELLE MACCHIE copy web

CERCO ME STESSA NELL’ALBERO DELLE MACCHIE

0201 Albero delle macchie acquerelli liquidi e grafite su piccolo foglio Dove si è nascosto il mio piccolo io? In quale macchia dell’albero nato per caso su un foglietto stropicciato? Lo cerco da giorni e non lo trovo. Forse nel viola che trasuda dolore, forse nel verde che trasmette speranza, forse nel blu dei cieli e dei mari che accolgono anime amate. Piccolo io confuso forse ti sei impigliato in un cespuglio in fondo alla campagna. Già è scesa la notte. Chi ti salverà?

CRESCENTIN0 PENNELLI COLORI

PENNELLI E COLORI A CRESCENTINO

0200  Crescentino è il paese che mi ha vista bambina e a cui sempre ritorno con gioia. Sono dunque felice ed onorata di esporre una serie di miei lavori, a partire dai disegni eseguiti quando frequentavo qui le scuole elementari fino a giungere alle ultime opere di ispirazione afrocubana. PENNELLI E COLORI A CRESCENTINO è il titolo della grande mostra che raccoglie le opere di artisti locali nel Salone Polivalente di Piazzale IX Martiri. Organizzata da CMT Collezioni Mostre Turismo con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Crescentino (Vercelli), è aperta nei giorni 16 – 17 – 18 …

Yemayá Akuara copy

NEL GIORNO DI YEMAYA

0301 Yemaya Akuara del ciclo “Yemaya y sus siete caminos” acrilico su tela cm 250 x 180 2006 Nel giorno di Yemaya, la grande madre regina di tutti i  mari, mi piace pensare ad un incontro tra donne, amiche sorelle che condividono gioie ed emozioni. Acque dolci ed acque salate.  Profondamente noi.

IRIS DELL'ARTE copy ©MariaGiuliaAlemanno_AMARANTA_flower_copy

AMARANTA COME LA MADRE DI FRIDA

0201 AMARANTA acquerello su carta con interventi a china e pastelli a olio 2016 Come la madre di Frida, Amaranta era nata a Oaxaca. Lassù, tra le rovine del Monte Albán  cercava il suo spirito,   prigioniera della passione, sconfitta dal dolore.   Insieme ad un’altra mia opera dal titolo “Sola su una piccola barca”, Amaranta è stata esposta nel settembre 2016, all’interno della collettiva “L’arte, dal paese delle rose in viaggio verso il Roero”, nella chiesa di San Michele di Montà (Cuneo) e donata alla Galleria Comunale dell’Acquerello ideata da Adelma Mapelli.

DONNE EMADONNE CARMAGNOLA IMMAGINE

DONNE E MADONNE nell’Arte dal XV secolo a oggi. Una grande mostra a Palazzo Lomellini, CARMAGNOLA

  DONNE e MADONNE nell’Arte dal XV secolo a oggi  a cura di Elio Rabbione 1 giugno – 29 luglio 2018 PALAZZO LOMELLINI Piazza S Agostino 17 CARMAGNOLA (To) Inaugurazione venerdì 1 giugno, ore 18.00 orari: giovedì, venerdì, sabato: 15,30-18,30 domenica: 10,30-12,30; 15,30-18,30 Per gruppi anche in altri orari su prenotazione Ingresso libero info e prenotazioni Comune di Carmagnola: tel. +39 011 9724238 www.comunedicarmagnola.to.it www.palazzolomellini.com È un percorso artistico al femminile attraverso le epoche, attraverso i generi, quello che dal 1 giugno al 29 luglio 2018 si snoda nelle sale di Palazzo Lomellini. a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune …