Associazione Culturale Elegguà

Maria Giulia Alemanno © Elegguá Part.

L’Associazione Culturale Onlus Elegguà e’ stata fondata nel novembre del 2006 da un gruppo di giornalisti, fotografi, operatori culturali e soprattutto artisti con lo scopo di diffondere e sostenere cultura ed arte in Italia e nel mondo.
I soci credono che ogni tipo di barriera, discriminazione, differenziazione etnica, religiosa, politica si possa infrangere e spezzare creando una circolazione di idee e realizzazioni che unifichi popoli e nazioni attraverso l’evidenza del sincretismo umano e che ogni manifestazione culturale ed artistica sia in realtà il prodotto di una sintesi delle infinite varietà e differenze umane.
Non a caso l’Associazione ha assunto come nome e come simbolo Elegguà, lo spirito bambino della tradizione Yoruba e santera che apre e chiude le porte del nostro futuro.
Rappresentare e far incontrare le molteplicità e le diversità per far emergere le vicinanze e le radici comuni, proporre e presentare novità, inediti, sperimentazioni, senza escludere l’aggancio con la tradizione e con la classicità, collaborare con tutti ed in tutto il mondo, questo è lo scopo e la pratica dell’Associazione Culturale Onlus Elegguà.
In questi anni abbiamo organizzato mostre ed esposizioni in Italia e a Cuba, collaborando con artisti internazionali, pittori, fotografi, scenografi, sempre aperti e disponibili per aprire tutte le porte alla conoscenza ed alla bellezza.

ASSOCIAZIONE CULTURALE ONLUS ELEGGUA’

Presidente: Prof. Massimo Olivetti

Via Barbaroux n.20

10121 TORINO – Italia

tel : 011 5627729

e mail: onlus.eleggua@hotmail.it

Eventi ed interventi dell’ Associazione Culturale Onlus Elegguà

2007

5 – 30 gennaio

Mostra personale dell’ artista italiana Maria Giulia Alemanno dal titolo: YEMAYÁ Y SUS SIETE CAMINOS dedicata all’ antropologa cubana Natalia Bolivar Aróstegui. Casa Museo de la Obra Pía – La Habana, Cuba. In collaborazione con il Museo Casa de África de la Oficina del Historiador de la Ciudad, come evento centrale del XII Taller de Antropología Social y Cultural latino americana. Con il patrocinio della Regione Piemonte.

5 – 30 Gennaio

PITTURE RUPESTRI DEL DESERTO LIBICO DI ACACOUS -Mostra personale dell’ artista- fotografo italiano Filippo Gallino. In collaborazione con il Museo Casa de Africa de la Oficina del Historiador de la Ciudad de la Habana con il patrocinio della Regione Piemonte. Casa Mexico. La Habana Vieja. Cuba

8 – 28 Febbraio

YEMAYÁ CRUZA EL MAR- Fortaleza de San Carlos de la Cabaña- La Habana (Cuba) – La personale di Maria GiuliaAlemanno Yemayà y sus siete caminos viene esposta nel forte, progettato dagli Antonelli, che domina l’oceano, la città ed il santuario di Regla, dove la divinità afrocubana trova sincretismo e venerazione nella Virgen de Regla a cui la chiesa è dedicata. In collaborazione con il Museo Casa de África de la Oficina del Historiador de la Ciudad.

6 – 28 aprile

YEMAYA’ Y SUS SIETE CAMINOS Personale di Maria Giulia Alemanno- Instituto Nacional de Antropología- La Habana-(Cuba) In collaborazione con il Museo Casa de África de la Oficina del Historiador de la Ciudad de La Habana.

12 – 13 Maggio

YEMAYA’ Y SUS SIETE CAMINOS- Galería Concha Fernán – Guanabacoa (Cuba). Personale di Maria Giulia Alemanno Cuin collaborazione con il Museo Casa de Africa de la Oficina del Historiador de la Ciudad de La Habana

18 maggio – 3 giugno

MIS ORISHAS. Villa Burba-Rho (Milano). Personale di Maria Giulia Alemanno in collaborazione con l’Associazione Nazionale di Amicizia Italia- Cuba e con il Patrocinio della Città di Rho.

23 ottobre – 15 novembre

MIS ORISHAS E GLI ALTARI DELLA SANTERÍA CUBANA. Museo Preistorico Etnografico Luigi Pigorini- Roma –In occasione della VII edizione delle Giornate della Cultura Cubana in Italia. Personale di Maria Giulia Alemanno inserita nel progetto scientifico del Prof. Carlo Nobili dedicato agli Altari di Santería e alle manifestazioni del Día de Reyes che si celebrano ogni anno a La Habana nel giorno dell’Epifania. In collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica di Cuba in Italia, l’Associazione Nazionale di Amicizia Italia -Cuba, il Museo Pigorini, con il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali.

2008

8 -30 gennaio

YEMAYÁ EN MATANZAS – In occasione del XII Taller di Antropologia Sociale e Culturale sulle radici afro-americane, la mostra “Yemayà y sus siete caminos”di Maria Giulia Alemanno viene esposta nelle sale della Unión de los Artistas y Artesanos de Cuba della città di Matanzas. In collaborazione con il Museo Casa de África de la Oficina del Historiador de la Ciudad de La Habana.Cuba. Il 6 gennaio, “DÍa de Reyes”, festa corale e popolare del Cabildo, un gruppo di artisti e creativi di La Habana, coordinati da Rafael E. Suau Lazo del Taller del Papel Artesanal, col quale l’Associazione Elegguà collabora, porta nelle vie di La Habana Vieja la performance“HOMENAJE A MARIA GIULIA ALEMANNO”, sfilata di costumi ispirati agli Orishas dall’artista italiana.

6- 30 gennaio

Esposizione personale delle immagini digitali di grande formato del fotografo Filippo Gallino sulle PITTURE RUPESTRI DEL DESERTO DI ACACOUS. Casa Museo Alejandro de Humboldt. La Habana. Cuba. In collaborazione con il Museo Casa de África de la Oficina del Historiador de la Habana.

31 maggio – 8 giugno

Collaborazione alla mostra 100 ANNI DI CINEMA a cura di Giovanni Bandirali, Renzo Monateri e Pino Pezza. Con il Patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Vercelli , il contributo della Città di Crescentino, Assessorati alla Cultura e alle Manifestazioni ed il supporto del Museo Nazionale del Cinema di Torino. Palazzetto dello Sport di Crescentino, Vercelli.

10 ottobre – 10 novembre

MIS ORISHAS TRA GLI ALTARI DELLA SANTERIA CUBANA. Personale dell’artista Maria Giulia Alemanno inserita nel progetto scientifico del Prof. Carlo Nobili del Museo Pigorini di Roma: ORISHAS. SINCRETISMI AFROCUBANI. Con il Patrocinio della Città di Terni, la mostra è stata promossa dall’ Associazione Nazionale di Amicizia Italia -Cuba in occasione dell’ Incontro Europeo di Solidarietà con Cuba. Palazzo Primavera, Terni

2009

6 -9 gennaio

Contributo all’organizzazione del XIII TALLER DI ANTROPOLOGIA SOCIALE E CULTURALE SULLE RADICI AFROAMERICANE promosso dal Museo Casa de África de la Oficina del Historiador de la Ciudad de La Habana. Cuba.

Ottobre

Contributo al Festival Internazionale di Letteratura di Chivasso I LUOGHI DELLE PAROLE organizzato dalla Fondazione 900.

2010

6 Gennaio

ENTRE TIERRA Y CIELO, Canto píctorico a los Orishas. Performance dello scenografo Gino Pellegrini e della pittrice Maria Giulia Alemanno in Plaza Vieja. La Habana – Cuba a cura del critico d’arte Massimo Olivetti in collaborazione con il Museo Casa de África e la Oficina del Historiador de la Ciudad, quale evento centrale del 14 Taller di Antropologia Sociale e Culturale “AFROAMERICANA”. Con il sostegno della Regione Piemonte , il patrocinio di Mielizia ed Alce Nero e il contributo di OIKOS s.r.l. colour

7 – 22 gennaio

Esposizione personale dell’ artista Maria Giulia Alemanno -Museo Casa de Africa , La Habana ( Cuba)

8 giugno

Collaborazione a LO REAL ES MARAVILLOSO, una serata cubana promossa da International Help Onlus, Imbarco Perosino – Torino

18 – 19 settembre

– Mostra virtuale delle opere dell’artista Maria Giulia Alemanno dedicate al tema della Santeria nell’ambito dell’evento CUBA: TRADIZIONE E FUTURO in collaborazione con il “Circolo Alberto Granado” di Avellino dell’ Associazione Nazionale di Amicizia Italia- Cuba. Villa Comunale, Avellino

2011

6 -9 gennaio

Contributo all’organizzazione del XIII TALLER DI ANTROPOLOGIA SOCIALE E CULTURALE SULLE RADICI AFROAMERICANE promosso dal Museo Casa de África de la Oficina del Historiador de la Ciudad de La Habana. Cuba.

16 – 17 settembre

Collaborazione e partecipazione al convegno: ALBERTO GRANADO. L’uomo che fu protagonista del proprio sogno, a cura del Circolo Alberto Granado di Avellino dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia- Cuba – Aula Magna del Convitto Nazionale P. Colletta, Avellino

17 – 30 settembre

Organizzazione e cura della doppia personale di  Carla Bronzino e Marco Azzoni DI TERRA E DI MARE, Sala Consiliare di Santo Stefano al Mare (Imperia)

Dicembre

Collaborazione alla mostra: ASPETTANDO NATALE, cartoline augurali dal 1900 al 1970, presepi e materiale vario, a cura di CMT Collezioni Mostre Turismo. Ex Istituto Suore della Carità. Crescentino (Vercelli). Nell’occasione viene esposto il quadro di Maria Giulia Alemanno “Recita di Natale in collina”, scelto come soggetto di due cartoline e del folder che le contiene, insieme ai francobolli dell’annullo filatelico.

2012

26 maggio – 10 giugno

Collaborazione alla mostra: “MARYLIN MONROE 50 anni fa come oggi IL MITO” a cura di CMT Collezioni Mostre Turismo Onlus, Locali Ex Cinema Moderno, Crescentino (Vercelli).

2013

28 maggio- 15 giugno

Collaborazione alla mostra personale di Maria Giulia Alemanno: PICCOLI VIAGGI DI CARTA a cura del Centro Studi Cultura e Società, Via Vigone 6, Torino

2014

 7-9 marzo

Collaborazione alla mostra personale di Maria Giulia Alemanno: LE INQUIETE, dee, donne divine e alla  scenografia dello spettacolo: “Donna, come ti chiami?” a cura di TeatroLieve – Foyer Teatro Auditorium Viotti, Fontanetto Po (Vercelli)

settembre

Organizzazione, allestimento, ufficio stampa della mostra : “PITA- Una mostra antologica di Patrizia De Ambrogio” a cura di Maria Giulia Alemanno, Francesco Cusanno, Angioletta De Ambrogio, Massimo Olivetti – Villa Vidua, Conzano (Alessandria)

2015

Aprile

Collaborazione a: “PITA- Una mostra antologica di Patrizia De Ambrogio” – Pienza (Siena)

Agosto -settembre

Collaborazione a IL MITO E LA LEGGENDA Immagini delle due attrici che hanno fatto la Storia del Cinema degli anni 50 -60 -70 –  una mostra dedicata a Marilyn Monroe e a Brigitte Bardot a cura dell’Associazione  CMT, collezioni, mostre, turismo. Ex Cinema Moderno, Crescentino (Vercelli) 29 agosto – 13 settembre

2017
Gennaio
Cura e allestimento della mostra personale dell’artista internazionale Maria Giulia Alemanno dal titolo “Las Muerteras y los Ancestros”, Museo Casa de Africa de la Oficina del Historiador de la Ciudad de La Habana, Cuba in collaborazione con la Sezione Italiana del CICI – Comitato Imprenditoriale Cuba Italia. 4 -27 gennaio

1 comment

  1. Buonasera,
    ho scoperto questa sera il sito, molto interessante. Il mondo Yoruba ha colpito ancora…
    I miei lavori sono sul sito web indicato.
    Complimenti per le opere e le iniziative,
    Amadon Guglielmo

Comments are closed.