Maria Giulia Alemanno_come eleggua_ la habana

Io come Elegguá a L’Avana

Come Elegguá ph © Filippo Gallino Io come Elegguá in un giorno di sole per cercar di capire il mistero del piccolo dio che apre le porte del destino. Non ho chiavi con me,   il mio rifugio è aperto sul mondo. Cosa accadrà non so e neppure conosco chi mi aspetta al crocevia, quale strada prenderò, chi incontrerò lungo il cammino. Ho ancora molto da imparare e molto da scoprire di questa vita in rosso e nero, poco da dire e molto da dare prima che scenda la sera. *  La  foto fu scattata dal fotografo Filippo Gallino in un angolo magico della 5a Avenida a …

Renato_scagliola_country_smoke_jpg

RENATO SCAGLIOLA e gli uomini dal breve destino

Renato Scagliola, giornalista, scrittore, cantambanco, amava il Poema Fisico di Empedocle. Ne aveva anche copiato un frammento in bella calligrafia su una tavoletta di legno nel suo rifugio in campagna, fucina di oggetti e di idee. Se n’è andato un anno fa nella notte del 3 ottobre. Silenzio e solitudine. Gli uomini dal breve destino solo una piccola parte della vita scrutano con le loro esistenze e innalzandosi come il fumo dileguano solo affidati a quel poco che ciascuno incontra per caso mentre vagano per ogni dove. Empedocle, Poema Fisico 30 -33

ELEGGUA IN MOVIMENTO copy

ELEGGUÁ IN MOVIMENTO

Eleggua in movimento grafite, china e acquerello su carta 16 x 16 cm 2014/15 Saltava il piccolo Elegguá, un piede qua, un piede là, cercava d’afferrare la luna madre della notte, portafortuna. Saltava il piccolo Elegguá, senza chiavi in verità, chiedeva soltanto al destino di restare per sempre bambino.

piccolo-eleggua-2-tecnica-mista-su-cartone-cm-305-x-205-copy2008

Little Eleggua n.2

Little Eleggua n.2 by Maria Giulia Alemanno mixed media on cardboard 30.5 x 20.5 cm 2008 other artworks on the same subject in section LE OPERE of this site Little Eleggua is giving you the key of your destiny. Are you going to take it?

I PENSIERI DEL PICCOLO ELEGGUA

Piccolo Eleggua in pensiero © Maria Giulia Alemanno Olio su cartone telato – 2007 Il Piccolo Eleggua sostava in un angolo, silenzioso dopo il grande rito in un cortile di Calle Mercaderes.  Era stanco  non  per il ballo frenetico che gli aveva assorbito l’anima e il corpo, ma per la leggera malinconia che d’improvviso l’aveva avvolto come il mantello viola di Babalu Aye, costringendolo a cancellare per un attimo la gioia della festa. Dietro i vitrales azzurro mare, più trasparenti dei fondali di Yemaya, l’aspettava sua madre, gravata dalla vita e sola. Perchè Cuba era anche questo, lo sapeva bene. …

albano-cherasco-40-x-40-cm-olio-su-tavola-2008

SERGIO ALBANO: UNO SGUARDO SULL’INFINITO a Palazzo Salmatoris – Cherasco (Cn)

SERGIO ALBANO Uno sguardo sull’infinito a cura di Francesco Albano e Cinzia Tesio 7 aprile – 1 maggio 2012 Palazzo Salmatoris Via Vittorio Emanuele 29 CHERASCO (Cuneo) Inaugurazione sabato 7 aprile ore 17.00 nella Sala del Consilio di Palazzo Comunale Orari: dal martedì al venerdì: 14.30 – 18.30 sabato e domenica: 9.30 – 12.30/ 14.30 – 18.30 Chiuso il lunedì Ingresso libero Palazzo Salmatoris, alla vigilia di Pasqua, apre le porte a una mostra storicizzata. A qualche anno dalla scomparsa, ospita i lavori di Sergio Albano, raggruppati sotto l’emblematico titolo “Uno sguardo sull’infinito”. Sergio Albano: BLU TANGO olio su tavola …

Translate »