ELEGGUA ROJO, NEGRO, BLANCO -copy

ELEGGUA NEL BIANCO

Riproduzione su fondo bianco di Elegguá, acrilico e tempera su tela di sacco, cm 180 x 115 – 2004 L’immagine è stata utilizzata come invito per la personale “Mis Orishas” alla Thomson House di Montreal nel 2005 Fluttua nel bianco piccolo Eleggua, danza fino all’alba, non fermarti. La notte è lunga, la vita breve. Rendila dolce con caramelle al miele, rincorri la gioia appesa agli aquiloni. La tua chiave apra le porte alla bontà, le chiuda alla cattiveria. Pulsi sempre per noi il tuo cuore fanciullo.  

DANZA ELEGGUA

ELEGGUA – Maria Giulia Alemanno ©, tecnica mista su carta – 2003 Danza Eleggua monello felice nel rosso e nel nero nei tuoi abiti lisi. Danza per noi che fatichiamo a procedere e con le tue chiavi prodigiose aprici le porte della gioia, della serenità e della fortuna. Lavora per un mondo di pace, intervieni laddove gli uomini non arrivano e aiutaci  a recuperare l’allegria dell’infanzia che da tempo ci ha abbandonati. Insegnaci di nuovo a sorridere e scherzare perchè la vita ci sia più leggera come lo sono i tuoi passi di danza sulle pietre lucide della Vecchia Avana.

Translate »