YEMAYA SIRENA alemanno copy

YEMAYA SIRENA

 Yemaya Sirena pastello bianco su carta da costruzioni grigia 2014  Sirena serena attraversava il mare della vita. Ogni tanto una sosta, cercava l’orizzonte da una roccia. Altre sirene meno serene intonavano canti lenti, abbracciate, dolenti. Il mare era nero, vulcanico, l’acqua accarezzava il fuoco, amante avvolgente. Era una notte di pace apparente.    

verrua-savoia-rocca-arcobaleno-copy

APPARIZIONE DELL’ARCOBALENO SU VERRUA SAVOIA

: : Arcobaleno su Verrua Savoia e sulla Rocca. : Quanto cielo sulla Rocca di Verrua Savoia e quale luce straordinaria in una sera di tarda estate! Passeggio sull’argine del Po che protegge Crescentino dalle piene del grande fiume. Dopo il temporale tutto è calmo ed irreale. La mia terra mi piace. E ancor più mi pace pensare che una volta qui c’era il mare. : :

Alemanno_Case di Le Manie

Con FRANCESCO TABUSSO da KIEN a LE MANIE

  CASE DI LE MANIE © Maria Giulia Alemanno pastelli a olio su carta cm 11,5 x 16,5 2010 Profumo d’elicriso e di erbe mediterranee. Camminando con Francesco lungo i sentieri del Finale. Il mare è laggiù, lontano. * Ci sono molti ricordi in questo foglio. Le mie passeggiate con Francesco Tabusso da Kien a Le Manie, col mare di Varigotti che pian piano veniva incorniciato dalle ginestre e dall’elicriso, appunto, il blu intenso ed il suo complementare, il giallo, che si esaltavano l’un l’altro, come topazi di diverso colore, splendidi. Salivamo ridendo e parlando di pittura, sempre, dipingendo con …

Frammento di Costiera Amalfitana

Frammento di Costiera Amalfitana © Maria Giulia Alemanno matita copiativa su carta Fabriano cm 9 x 15 – 2011 Strappato al ricordo questo frammento di mare è il primo segno del mio passaggio lungo la Costiera Amalfitana. Col pensiero ritorno là dove l’anima approda in porti sicuri nel profumo acre dei limoni.

Maria Giulia Alemanno -  PICCOLO MIRAGGIO A BORDIGHERA. acquerello e grafite cm 17 x 22 - 2009

Piccolo miraggio a Bordighera

Nato dal ricordo di tramonti rosazzurri sul mare, questo PICCOLO MIRAGGIO A BORDIGHERA emerge all’improvviso dal passato. Dipingendolo respiro l’aria salmastra della mia giovinezza e riprovo la gioia di seguire in silenzio , dagli scogli di Sant’Ampelio, la linea morbida della costa di Francia. Nostalgia di amicizie profonde e sogni remoti condivisi. Agavi e palme intorno alla piccola chiesa, essenziale ed ingenua, come disegnata da un bambino. Le onde s’infrangono senza sosta sulle pietre. Ed anche qui, in risaia, cala la sera. Maria Giulia Alemanno, un’estate a Crescentino, in terre d’acque vercellesi

MY NEW YEMAYÁ

More Orishas, drawings and paintings dedicated to the Cuban Santeria in  LE OPERE of this site. A new YEMAYA was  born with spring in my atelier surrounded by the rice fields of the Vercelli plain, in the North of Italy. I painted her in acrylic on rough jute canvas, staying with her for hours and hours, diving in her mystery. Now here she is, powerful and sweet, also for you. Maria Giulia Alemanno

Translate »