ANGELO DELL'INCONSCIO 300 b viso copy

ANGELO DELL’INCONSCIO

0300 Angelo dell’inconscio grafite, inchiostro di china, acquerello su carta 2019 Aveva piccole ali l’angelo dell’inconscio, ma volava alto, volava lontano.   Angelo dell’inconscio, particolare Sorvolava paesaggi interiori, oceani, foreste, montagne e villaggi dove avvenivano cose misteriose che solo lui poteva vedere. C’era un gran vociare laggiù in contrasto con i silenzi delle valli, una vita frenetica in luoghi irraggiungibili.   Angelo dell’inconscio, part. Profilo C’erano sorrisi e pianti, scontri violenti, abbracci d’amore, pochi attimi di quiete. L’angelo dell’inconscio conosceva segreti che non rivelava a nessuno, Si limitava ad osservare, lui stesso senza capire.

maria-giulia-alemanno-recita-di-natale-in-collina-copy1

RECITA DI NATALE IN COLLINA: particolari

0300 Maria Giulia Alemanno:  Nella capanna. Part. di “Recita di Natale in Collina” olio su tavola cm 85 x 110 Frammenti di un grande quadro che ho dipinto nel lontano, lontanissimo 1980, all’inizio della mia collaborazione con l’editrice LA STAMPA. Angelo monello…. Incomprensione….. Spazzacamino… … e il quadro eccolo qua. Recita di Natale in collina Con la speranza e l’augurio che, in questi tempi oscuri, sia per tutti un Natale di rinascita.