ANGELO DELL'INCONSCIO 300 b viso copy

ANGELO DELL’INCONSCIO

0300 Angelo dell’inconscio grafite, inchiostro di china, acquerello su carta 2019 Aveva piccole ali l’angelo dell’inconscio, ma volava alto, volava lontano.   Angelo dell’inconscio, particolare Sorvolava paesaggi interiori, oceani, foreste, montagne e villaggi dove avvenivano cose misteriose che solo lui poteva vedere. C’era un gran vociare laggiù in contrasto con i silenzi delle valli, una vita frenetica in luoghi irraggiungibili.   Angelo dell’inconscio, part. Profilo C’erano sorrisi e pianti, scontri violenti, abbracci d’amore, pochi attimi di quiete. L’angelo dell’inconscio conosceva segreti che non rivelava a nessuno, Si limitava ad osservare, lui stesso senza capire.

WOMEN  copy 1-sul-lago-superiore-ontario-s-2-copy

Piccolo viaggio di carta sul LAGO SUPERIORE in Ontario

0000 Sul Lago Superiore – Ontario © Maria Giulia Alemanno Pastelli a olio su carta cm 11,5 x 16,5 2010 Questo è in assoluto il mio primo piccolo viaggio di carta. Generato in realtà dalla noia, sola com’ero e soprattutto mi sentivo in una casa isolata in Quebec, gravata dal peso dell’immensità in cui ero immersa, difficile da reggere anche per il più selvatico dei boscaioli, il mio viaggio mentale lungo le  sponde del Lago Superiore in Ontario si è rivelato l’inizio di una serie di avventure nei territori del ricordo, sparpagliati da un capo all’altro del mondo. Complice inconsapevole …

THOUGHTS ON THE FLOOR

0000 Maria Giulia Alemanno ©: Thoughts on the ground graphite on paper 11.5 x 16.5 cm 2013 That’s how sometimes ideas come to life . On the ground, my thoughts sought on the floor like shanghai sticks now twisted and chaotic, now isolated, obvious, minimal. I’ll never stop being amazed by the endless creative possibilities that life offers me. . .

STUPORE

STUPORE Maria Giulia Alemanno © Firma a retro pastelli a cera su carta Quando Rosa entrò nella stanza il suo stupore fu più che grande. Non disse mai perchè.

GAIA è la TERRA

GAIA, pastello bianco su carta grigia di Maria Giulia Alemanno © 2010 GAIA E’ LA TERRA IN UN MONDO SPESSO GRIGIO GAIA E’ LA TERRA IN UN MONDO SPESSO GRIGIO GAIA E’ LA TERRA IN UN MONDO SPESSO GRIGIO GAIA E’ LA TERRA IN UN MONDO SPESSO GRIGIO GAIA E’ LA TERRA IN UN MONDO SPESSO GRIGIO GAIA E’ LA TERRA IN UN MONDO SPESSO GRIGIO

pensieri-in-collina-copy

NON CAMBIANO I PENSIERI IN COLLINA

0000 NON CAMBIANO I PENSIERI IN COLLINA, tecnica mista su carta di Maria Giulia Alemanno © cm 9,2 x 28,6 – 2010 No, non cambiano i pensieri in collina. Forse volano, forse s’espandono. Ma non cambiano. Desiderio di mare, qui dove un tempo c’era il mare. E il peso di una tristezza antica nelle luci della sera. Maria Giulia Alemanno

2-on-the-road-arizona-copy

ARIZONA ON THE ROAD

0000 ARIZONA ON THE ROAD by Maria Giulia Alemanno © oil pastels on paper, 2010 The painting belongs to the series: LITTLE PAPER TRAVELS – Piccoli viaggi di carta. Some of them in the video: WILLIE NELSON, JOHN DENVER, DOLLY PARTON .. I felt so free during that trip in Arizona. Everything was so wide and wild, the horizon line so far and the clouds so close to me. All the roads were leading to heaven and heaven was around me. Maria Giulia Alemanno

PICCOLA DAMA DI CARTA su un minuscolo foglio del Taller del Papel Artesanal di L' Avana. Tecnica mista di Maria Giulia Alemanno. 2010

PICCOLA DAMA DI CARTA

Ha la consistenza di un sogno questa mia piccola dama nata  su un frammento di  carta fatta a mano in quello spazio magico e bellissimo che è il Taller de Papel artesanal de la Oficina del Historiador de la Ciudad de La Habana. Leggera come ali di mariposa, fragile come un bicchiere di cristallo, pare abbiaconosciuto i palazzi coloniali della città vecchia in un tempo lontano. Per non perdere il suo pallore nel sole dei tropici, dicono  fosse solita uscire di notte quando la luna scriveva sul mare del Malecón rime d’argento ed illuminava dall’altro lato della baia il santuario …