ALESSANDRO BERTOLINO porta “Polvere di poesia nella clessidra della Storia” allo Studio d’arte Colore & Calore-Torino

Venerdì 18 ottobre 2013 ore 17.00

lo studio d’arte Colore & Calore

via San Secondo n.68/c

Torino

presenta il libro di

Alessandro Bertolino

Polvere di poesia nella clessidra della Storia

Ediz. Carta e Penna

( Santi, briganti, poeti, naviganti, madri, cantanti, fatti e misfattinoti e meno noti della Storia  riletti in chiave poetica dall’autore,
da Cristina Codazza e Paulette Ducrè )

ingresso libero

*

immagine tratta da coaching-orientamento.it

Prefazione di Cristina Codazza

“Il coraggio delle idee” – La poetica dell’antitesi

Non s’arriva certo per caso alla lettura, alla comprensione profonda ed all’interpretazione di un testo poetico di Alessandro Bertolino e se per strana ipotesi si dovesse ‘atterrare’ sul suo territorio letterario un giorno, casualmente, il lettore avrebbe presto la certezza d’aver incontrato un autore non incline al facile compromesso sociale.
Bertolino con abile gesto sa rovesciare, davanti ai nostri occhi, la ‘clessidra’ del tempo  ponendoci di fronte al concetto d’una ben ragionata antitesi dell’accomodamento storico, dove i facili miti non vengono celebrati ma semmai stemperati.
Altra sorte toccherà agli eroi nell’ombra, a chi ha sfiorato nello stesso istante la vita e la morte facendosene pietoso (e grandioso) carico come nei mirabili versi dedicati alla figura di padre Massimiliano Kolbe – matricola 16670 – protagonista del coraggio  e del sacrificio salvifico, a molti invisibile, nel corso del secondo conflitto mondiale.
L’approfondimento sociologico è la chiave di Alessandro Bertolino, la sua forma mentis: il coraggio delle idee partendo da una ricerca e conoscenza storica di livello, scevra degli usuali preconcetti come della massificazione ideologica e così anche un certo ‘signor Generale Bixio’ dovrà confessare i suoi peccati storici e le bassezze del proprio ego.
La ‘polvere di poesia’ di Bertolino entra nelle nostre narici ben poco avvezze all’odore pungente della scomoda abiezione, frustando il nostro cervello e ricordandoci che tutti noi, pur sempre, ‘abbiamo un sogno’ da difendere e da urlare e che anime giuste, come Martin Luther King, con la coerenza delle idee, hanno seppellito per sempre nel fango i propri aguzzini.

*

Dettagli del libro

•    Titolo: Polvere di poesia nella clessidra della storia
•    Autore: Alessandro Bertolino
•    Editore: Carta e Penna
•    Collana: Lo scrigno dei versi
•    Data di Pubblicazione: 2013
•    Pagine: 56

•    Formato: brossura

*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *