Yemayá Akuara copy

NEL GIORNO DI YEMAYA

0301 Yemaya Akuara del ciclo “Yemaya y sus siete caminos” acrilico su tela cm 250 x 180 2006 Nel giorno di Yemaya, la grande madre regina di tutti i  mari, mi piace pensare ad un incontro tra donne, amiche sorelle che condividono gioie ed emozioni. Acque dolci ed acque salate.  Profondamente noi.

YEMAYA ACHABA _Maria Giulia Alemanno_copy

con LA GRANDE MADRE E IL MONDO DELLE ANIME Maria Giulia Alemanno porta l’Africa e Cuba al CASTELLO di ALICE (Vercelli)

Yemaya Achaba del ciclo “Yemaya y su siete caminos” acrilico su tela cm 180 x 115 2016 Maria Giulia Alemanno LA GRANDE MADRE E IL MONDO DELLE ANIME 
 a cura di Graziano Prola e Denise di Prola Tratti d’Arte 2 – 10 dicembre 2017 CASTELLO  
 di ALICE CASTELLO   
(Vercelli) 
 
 Inaugurazione sabato 2 dicembre ore 20,30 orari:   
sabato 2  dicembre  
20,30 – 22,30 
 domenica 3  e 10 dicembre 9,00 – 12.00; 14,30 – 22,30 
 venerdì 8 e sabato 9 
9.00 – 12,00; 14,30 – 20,00 Ingresso libero contatti: 
 349 6654561  
g.prola@libero.it S’intitola LA GRANDE MADRE E IL MONDO …

MG Alemanno_ SOLA SU UNA PICCOLA BARCA b copy

Sola su una piccola barca…PERCHÉ?!… La poesia di Rosella Bono per un mio dipinto

1401 Maria Giulia Alemanno “Sola su una piccola barca” acquerello liquido su carta 2016 Avrebbe voluto fuggire lontano sola su una piccola barca sfidando la vita e l’oceano. A volte ci giungono regali inattesi che portano luce. Così è stato quando, nel settembre del 2016 durante l’inaugurazione della mostra “L’arte, dal paese delle rose in viaggio verso il Roero”, nella chiesa di San Michele di Montà la scrittrice Rosella Bono ha  voluto dedicare a un mio dipinto una sua poesia. Un lampo di commozione. Non solo ha saputo leggermi il cuore, appesantito da giorni difficili, ma mi ha colta di sorpresa …

Yemayà sapeva -Una valigia  Lato B 2009 copy

LA VALIGIA…viaggio nell’immaginario femminile: 40 artiste nella Casa degli Affreschi di Novalesa

0000Maria Giulia Alemanno: “Yemaya sapeva” lato b olio e tela di sacco su  vecchia valigia di cartone, 2009 LA VALIGIA… viaggio nell’immaginario femminile 2009- 2016 ritorno a casa una mostra itinerante a cura di Maria Antonietta Claretto 27 febbraio – 20 marzo 2016 CASA DEGLI AFFRESCHI Via Maestra NOVALESA (Torino) Inaugurazione sabato 27 febbraio 2016 ore 15, 30 Con la partecipazione del Gruppo Savoiardo di Novalesa Patrocinio di Consulta Europea, Regione Piemonte, Torino Metropoli Città Metropolitana di Torino, Comune di Novalesa, Autori Riuniti della Savoia e dell’Arco Alpino, Pro loco Novalesa, CMAPromo Art, Gruppo Gil Orari: sabato 14-18, domenica 10-12 …

Con YEMAYA AKUARA- ALEMANNO- lA HABANA copy

“ALMAS DE MIS TALLERES” una mostra fotografica di MARIA GIULIA ALEMANNO a LA HABANA VIEJA

0000 Eleggua in Calle Mercaderes- Día de Reyes del 2010 ALMAS DE MIS TALLERES Una mostra fotografica di MARIA GIULIA ALEMANNO 
MUSEO CASA DE ÁFRICA de la Oficina del Historiador de la Ciudad 5 – 24  gennaio 2016 Obrapia No. 157, e/ San Ignacio y Mercaderes LA  HABANA VIEJA Cuba Inaugurazione martedì 5 gennaio, ore 11.00 orari da martedì  a sabato : 9.00 – 17.00 domenica: 9.00 – 13.00 A  cura di Museo Casa de África Associazione Culturale onlus Elegguà, Torino in collaborazione con Federico Brandazzi Foto 1ne, Crescentino (Vercelli) Info:
 Casa de África +537 861 5798 africa@cultural.ohch.cu Associazione Culturale …

MARIA GIULIA ALEMANNO con YEMAYA sito

YEMAYÀ SERENITÀ

0000 Io con Yemaya n.2 acrilico su tela di sacco 180 x 115 cm. 2009 La Grande Madre che tutto genera    sempre ci tende la mano. Presenza confortante nelle nostre vite di naviganti in perenne burrasca.      

YEMAYA 2 -Alemanno copy

YEMAYA DEI NAUFRAGHI

1000   Yemaya n.2 acrilico su tela di sacco 180 x 115 cm 2009 © Maria Giulia Alemanno All rights reserved Dolce Yemaya, grande madre di noi piccoli mortali, tu che regni su tutti i mari, fa che non ci siano più naufragi ma soltanto spiagge tranquille e porti di pace. .

CLASSE OBRAPIA scuola  copy

LA SANTERÍA PITTORICA di MARIA GIULIA ALEMANNO nell’intervista dell’antropologa ALICE TURRA

0000 Maria Giulia Alemanno e Yemaya Awoyó   “Al principio, qui sotto vi erano solo fuoco e rocce ardenti. Allora Olofi, l’Onnipotente, volle che il mondo esistesse e convertì il vapore delle fiamme in nubi. Dalle nubi scese l’acqua che spense il fuoco. Nei crateri enormi tra le rocce si formò Olokun, l’Oceano, che è terribile e che tutti temono. Ma il mare è anche buono, perché è la fonte della vita, e l’acqua scavò delle vene nella terra affinché la vita si propagasse. Questa è Yemayá, la Madre delle acque. Per questo si dice anche che prima che esistessero …

SANTERA DE YEMAYA PENSANDO copy

SANTERA DE YEMAYÁ PENSANDO

0100 Santera de Yemayá pensando inchiostro di china su carta pennello e penna di bambù 2015 Ad occhi chiusi, nel chiuso di una stanza azzurra, la santera di Yemayá rincorreva i propri pensieri in acque burrascose e mulinelli di vento.  Per fortuna le era accanto una sirena che conosceva bene gli abissi degli umani e da anni le faceva compagnia per mitigare sconforto e  solitudine. Da sola non ce l’avrebbe fatta a sfidare le tempeste della vita e ad affrontare le prove destino. Dalla Grande Madre e da lei, la sua ancella, riceveva in regalo la forza delle onde, e …

YEMAYA PENSANDO d copy

YEMAYÁ PENSANDO

0000 Yemayá pensando, part. china oltremare su carta lucida / pennello e penna di bambù 2014 Quando Yemaya pensa il mare comincia ad increparsi. Qualcosa non va nel mondo degli  umani, mia regina. Qualcosa di certo non va. Non far crescere troppo le tue onde, già così siamo in burrasca. Proteggici, manda scialuppe, mostraci lidi beati, spiagge tranquille. Se sorridi tornerà il sereno.